Passa ai contenuti principali

Post

Curriculum Vitae

AVV. Michele PICCIANO

Luogo e data di nascita: Vinchiaturo, 05 dicembre 1957
Nazionalità: Italiana
Indirizzo: via San Martino, 25 - 86019 Vinchiaturo (CB)
Telefono: 0874 34148
Cellulare: 335 1057405
E-mail: picciano.avvocato@gmail.com
Cultore della materia in Diritto del Lavoro presso la facoltà di giurisprudenza Dipartimento di Scienze
Giuridiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
Consulente Legale per Aziende Private



FORMAZIONE
Laureato in Giurisprudenza
Abilitato alla professione di avvocato

ESPERIENZE PROFESSIONALI
Presidente del Consiglio Regionale del Molise
Assessore Regionale al Lavoro, Formazione Professionale, Politiche Sociali, Molisani nel mondo, Istruzione,
Politiche Giovanili, Pari Opportunità, Politiche per la famiglia e Cooperazione
Assessore Regionale all’Agricoltura, Foreste e Pesca Produttiva
Commissario straordinario Azienda speciale regionale Molise Acque
Presidente Nazionale AICCRE (Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa)
Cultore della Materia…
Post recenti

Curriculum Professionale

Avv. Michele PICCIANO


Luogo e data di nascita: Vinchiaturo (CB), 05 dicembre 1957
Nazionalità: italiana
Indirizzo di residenza: via San Martino, 25 – 86019 Vinchiaturo (CB)
Telefono: 0874 34148
Cellulare: 335 1057405
E – mail: picciano.avvocato@gmail.com



FORMAZIONE
Laureato in Giurisprudenza
Abilitato alla professione di avvocato


ESPERIENZA PROFESSIONALE
Cultore della materia in Diritto del Lavoro presso la facoltà di giurisprudenza Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
Consulente Legale per Aziende Private
Cultore della materia di Istituzione di Diritto Pubblico alla facoltà di economia dell’università degli studi di Salerno
Ha collaborato con l’Università degli studi del Molise nella cattedra di Diritto Regionale e degli Enti Locali
Componente C.d.A. del FORMEZ (Centro di Formazione e Studi della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Funzione Pubblica)
Revisore dei conti della conferenza assemblee legislative regionali
Ha d…

Siamo i testimonial del Molise

Il Presidente Picciano : "Con questo volume siamo i testimonial del Molise" 31 agosto 2011 alle ore 10:45 A Palazzo Moffa di scena la Cultura della nostra regione
Nel corso della presentazione del cofanetto Molise e Molisani tra Ottocento e Novecento, curato dal giornalista Rai Sergio Bucci, tenutasi ieri pomeriggio nell’aula del Consiglio regionale, il Presidente Picciano, dopo aver portato il saluto suo personale e di tutta l’assise, ha ricordato la centralità delle tradizioni e dell’identità regionale anche nel terzo millennio: “Siamo pronti a farci carico di una logica federale che proceda dal basso, ma non siamo disponibili alla secessione. La bandiera è il fulcro del nostro essere e del rinnovamento che vogliamo. Chiediamo – ha continuato – di essere coinvolti dalle Istituzioni nazionali ed europee perché siamo convinti di poter essere i protagonisti di uno scenario più forte”. Nel tentativo di rileggere alcune opere fondamentali della cultura molisana il Presidente Pi…

Il Presidente Picciano ricorda Renato Lalli

Il Presidente Picciano ricorda Renato Lalli: "Interprete autentico della nostra terra" Presentata a Palazzo Moffa la ristampa dell’opera Il Molise tra storia e leggenda E’ stata presentata nel pomeriggio a Palazzo Moffa la ristampa dell’opera prima di Renato Lalli,Il Molise tra storia e leggenda, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio regionale del Molise. Il Presidente Picciano, aprendo i lavori, ha omaggiato la memoria dello storico, sottolineando “l’impegno profuso da uno dei migliori intellettuali figli della nostra terra. Ho personalmente partecipato con Renato – ha aggiunto – a numerose iniziative nelle quali, lo ricordo, lucido interprete e straordinario riferimento della storia del Molise”. Il Presidente Picciano ha ricordato come “la presentazione di un libro, soprattutto se capace di raccontare e far riflettere, è sempre un momento alto di cultura e una testimonianza di appartenenza alla nostra identità. Per questo abbiamo inteso aprire a tutti la Casa dei Molis…